24 luglio 2008

Mai vivere di sogni e illusioni.

Bella serata di merda.
Il mio non anniversario è stato decisamente diverso da come me lo aspettavo.
Succede sempre così: speri una cosa e TAC ecco l' esatto contrario.
A Linus giravano i coglioni, abbiamo litigato per telefono mentre ci accordavamo su dove vederci, ho fatto una battuta sugli ingegneri e lui mi ha attaccato in faccia il telefono; l'ho richiamato, ho urlato come una pazza, ho pianto, ho chiesto scusa ( per che cazzo ho chiesto scusa poi non lo so nemmeno io) e lui, dopo aver tirato fuori scuse pietose/vergognose sul quanto lavori e sia stanco, con i coglioni girati etc etc, è stato più che gelido.
Io invece? Mi tiro le dita tutti i giorni? Non ho problemi? Non ho i tiramenti?
Ma come si fa a prendersela per una battuta???
E sapete la cosa bella? Che lo sapevo! Me lo sentivo, mi ci sarei giocata un braccio su come sarebbe andata a finire.
Ho un sesto senso per le cose negative: mentre componevo il suo numero mi ripetevo di riagganciare ma noooo guai dare retta alla vocina interiore, del resto sono una cretina e ho chiamato.
Avrei dovuto fare la sensitiva.
Ora sono a casa, con una faccia da cadavere.
MI STA SOLO CHE BENE.
Quando fa così vorrei avere una mazza ferrata e sbattergliela in faccia.
Oppure vorrei potermi magicamente scordare di lui.
O poter tornare indietro nel tempo... anche se non so da che momento della mia vita vorrei ricominciare.

2 commenti:

SILVIA ha detto...

Mi dispiace tanto..
ciao ti seguo ogni giorno anche se silenziosamente, sono arrivata a te dal blog di Wendy, seguo le tue avventure stile BEAUTIFUL e spero per te.. Un consiglio assai banale ma sul santo principio che IN AMORE VINCE CHI FUGGE, hai mai provato a fingere di interessarti a qualcun altro, a negarti qualche volta, per vedere le reazioni del tuo amato Linus???
PENSACI, UN BACIO

Sally Brown ha detto...

Cara Silvia, purtoppo con Linus le ho provate veramente tutte.
Se mi allontano lui torna alla carica, ci riavviciniamo, ciccìcì cococò e poi... poi capitano cose così.
Ormai ci sono abituata e fa sempre meno male.
Ma dispiace così tanto...
Parlando di cose serie: sono molto contenta che tu mi legga sempre, spero ti diverta a leggere le mie scioccezze!
A presto e scrivi pure quando vuoi!
Anzi, spesso.
Un abbraccio