24 novembre 2008

Vendredi, Samedi et Dimanche

VENDREDI: ci eravamo salutati con i miei ormoni in subbuglio.
Alle 22.30 mi è passato a prendere Linus e siamo andati a testare un nuovo locale, tal Krisstal.
Già il nome doveva metterci in guardia...
Uno schifo che la metà basta!
Ho ordinato un americano: IMBEVIBILE!
Disgustati e sconfortati ci siamo spostati in via Saragozza, in un posto che io adoro.
Un' enoteca - libreria.
Alla pareti pagine di Mann, Goethe...
Abbiamo bevuto una boccia di Re Fosco e mangiato un " Tagliere del Centro", mmmm!
Chiacchiere, sbirciato qualche libero, risate.
Linus, da vero cavaliere, si è immolato per la pace dei miei ormoni.
BRAVO!
Ho anche applaudito tra me e me.
La pace degli ormoni fa vedere tutto sotto un' altra luce!

SAMEDI: nonostante sia andata a letto ad un orario indegno venerdì notte, sabato mattina mi sono svegliata prestissimo.
Dovevo portare il SuperBolide a Marzabotto per fare il tagliando.
Che palle...
Da casa mia all' officina ci ho messo 1 ore e 10.
La mia fortuna mi perseguita ovunque: un tratto di strada era alternato a causa di disboscamento selvaggio.
Ho fatto 550 metri in 30 minuti!
Lato positivo del viaggio: la Chicca, che è proprietaria di una concessionaria d' auto, non mi ha fatto spendere nulla!
YOOOOOOOO!
Torno a casa alle 13.
Magno con la mia family e alle 14.30 mi passa a prendere Linus per andare a fare shopping in vista del gelo NewYorkese.
Siamo stati allo spaccio della Woolrich e in un mini outlet a Casalecchio di Reno, "SottoSotto", che ha delle cose non belle, di più!
Dalla Woolrich, in una specie di mattanza simile a quella dei poveri tonni di Favignana, ho comprato: un maglione di lana grossa grigio (un bellissimo punto di grigio!), con lo scollo profondo e tondo, un maglione marrone sempre di lana grossa con il collo tutto strano e, per finire, bazza delle bazze, per 19 euro un fantastico maglione di cachemire beige a righine marroni!
E' così morbido...
Linus invece ha comprato due maglioni bianchi, uno di lana grossa uno di cachemire e un gilet di tweed moolto carino.
Dopo questo tour de force siamo andati da SottoSotto: ho provato dei cappotti di Galliano con le lacrime agli occhi, abiti di Scervino della consistenza delle nuvole, abiti di seta lunghi ben oltre i miei piedi di Versace, ma il mio budget mi ha permesso solo l' acquisto di una gonnina di tweed di Moschino, a 45€: è adorabile!
Linus invece è stato folgorato, drogato, irretito da un cappotto stupendo, lana, seta e cachemire, color ghiaccio di Dolce e Gabbana, 194€.
"E' il regalo di compleanno dei miei!".
Alle 19.30 arrivo finalmente a casa, mi cambio e alle 20.15 sono nuovamente fuori!
Alle 21 inizia a partita della Fortitudo!
Dopo 40 minuti di ricerca del parcheggio smollo la macchina in un posto irregolarissimo e mi fiondo dentro: ABBIAMO VINTO!!!!!
Finisce la partita e corro in via Marsala: ci sono GrandeAmica, Grandemico, la Serenina (che è una mia carissima e storica amica dei tempi del liceo), il suo fidanzato Charles e vari ed eventuali.
Ho passato una serata MERAVIGLIOSA.
Con le mie due amiche più prifirite della terra.
Sono stata benissimo!
Solo 2 i momenti brutti: il tagliere funghi e fontina che avevo ordinato era orrendo e GrandeAmico mi angosciato con la deflazione.
Se non lo sapeste deflazione = fine del mondo!!
Comunque: GrandeAmica mia, come farei senza di te??????
PS: il pigiama era di LANA!

DIMANCHE: sveglia tardi, pranzo in famiglia e poi ancora pisolino!
Tra tutte queste cose ho anche comprato una bella cuffia nera morbidissima.
Da quando non ho praticamente più capelli ho molto più freddo alla capoccia di na volta!
Alle 22.30, alticcia ma soddisfatta, ho salutato la fine di questo bel week end!

4 commenti:

fabio r. ha detto...

wow. movimentata....
complimenti per la scelta di Mann e Goethe abbinati al vino.

Dual ha detto...

Fare pace con gli ormoni e' fondamentale..
Un saluto e buon fine settimana.

Tintarella di... Luna ha detto...

Sally Brown sei sempre la più mondana di tutti noi!!!!

SerialLicker ha detto...

io voglio Jack e Karen piccolini, modello Furby, da tenere sul comodino...

(quanto al venerdì sera ti correggerei: non sei andata a letto a un'ora indegna. "A letto" ci sei pure andata, ma a tener svegli gli ormoni, tuoi e di LInus eheheheh)